Esplora contenuti correlati

Ztl, con la sperimentazione oltre 9.500 accessi. Dal 1 novembre partono le multe

28 Ottobre 2022

Giglioli e Montanelli: “Dati importanti per capire l’utilità delle restrizioni”
Si concludono il 31 ottobre i due mesi di sperimentazione della Ztl in centro storico a San Miniato annunciati dall’amministrazione comunale. A partire dal 1 novembre, infatti, i varchi saranno attivi il sabato dalle 20.00 alle 5.00, la domenica e i festivi dalle 14.00 alle 5.00, e scatteranno le multe per tutti quei veicoli che transiteranno in centro senza autorizzazione. “In questi 60 giorni di attivazione in via sperimentale, si è registrata una media di oltre 9.500 accessi senza autorizzazione (circa 7.300 a settembre e oltre 2.200 ad ottobre), numeri che sono ovviamente dettati da più fattori, come ad esempio più passaggi di stesse auto in entrata e uscita, richieste di autorizzazione in corso di evasione e soprattutto la consapevolezza di non incorrere in una sanzione al transito dai varchi – spiegano il sindaco Simone Giglioli e l’assessora Elisa Montanelli -. Al momento le autorizzazioni rilasciate dalla Polizia Municipale sono complessivamente 474, di queste 320 sono di residenti, 11 di domiciliati, 30 di attività commerciali, 25 di possessori di garage, 59 di pubblica utilità (aziende di gestione rifiuti, acqua, gas, mezzi di soccorso, ecc…), mentre 29 sono le richieste temporanee con validità un giorno. E’ interessante valutare il numero di passaggi che le telecamere hanno registrato in questi due mesi, un dato che ci serve per capire l’utilità di queste restrizioni, soprattutto nei fine settimana e durante la notte“.
Dal 1 novembre, un giorno festivo, la Ztl sarà attiva a tutti gli effetti e scatteranno le sanzioni, ma con una novità. “Si parte a metà della settimana, con un giorno festivo, nel quale abbiamo deciso però di apportare una modifica all’orario: per consentire l’accesso al cimitero urbano nel ponte in cui si commemorano i morti, invece di attivare la Ztl con l’orario del festivo, dalle 14.00 alle 5.00, sarà attiva solo la sera, dalle 20.00 alle 5.00, un modo per venire incontro alle esigenze della cittadinanza e dare a chiunque la possibilità di fare visita ai defunti – spiegano i due amministratori -. Abbiamo fatto una sperimentazione lunga oltre due mesi, proprio per far capire ai cittadini il funzionamento della ztl, un lasso di tempo abbastanza ampio, con un’informazione puntuale rivolta in primis a tutti i cittadini residenti e le attività commerciali nell’area interessata dai varchi, che ci ha dimostrato di avere un impatto positivo sulle situazioni che volevamo risolvere. Dal 1 novembre però saranno elevate le sanzioni e si inizierà a fare sul serio, pertanto invitiamo i cittadini che ancora non l’avessero fatto, a mettersi in regola registrando la targa del proprio veicolo sul portale”.

Per informazioni su come richiedere l’autorizzazione o sullo stato di elaborazione della propria richiesta, è necessario rivolgersi al Comando di Polizia Municipale (0571/406406 – ztlsanminiato@comune.san-miniato.pi.it).

Condividi: