Esplora contenuti correlati

Via Francigena, una serie di interventi per accogliere la stagione dei pellegrini

13 Agosto 2021

E il 23 agosto è attesa la “Road to Rome”. Montanelli: “Importante valorizzare questo cammino”
Investire sulla via Francigena per arrivare pronti alla stagione dei cammini, l’unico settore del comparto turistico che durante la pandemia ha retto il colpo, apportando alcune migliorie sul lungo tratto che attraversa il territorio di San Miniato. Questo l’obiettivo portato avanti negli ultimi mesi dall’amministrazione comunale, attraverso una serie di collaborazioni con associazioni, aziende e cittadini, nate con lo scopo di migliorare il percorso e offrire alcune novità. Sul tratto che da San Miniato porta alla località Capo di Vacca è stata installata una staccionata di legno per delimitare il tracciato e guidare i pellegrini nel cammino, mentre sui colli di San Quintino chi deciderà di percorrere questo tratto si troverà di fronte ad un’installazione in legno che rappresenta l’anniversario dei 20 anni dell’AEVF (Associazione Europea delle vie Francigene), che ricorre proprio nel 2021, un modo per dare il benvenuto a tutti i pellegrini e omaggiare l’associazione di cui il Comune è socio da molto tempo. L’installazione è stata creata dalla Melissa srl di Ponte a Egola che ha curato anche la grande figura del pellegrino in legno.
Sempre in località San Quintino è stata inoltre completamente rinnovata la targa che ricorda il passaggio della Guardia Svizzera Pontificia, grazie ancora una volta alla Melissa srl che ha realizzato la targa e a Michele Lotti che ha costruito la bacheca.
Nel tratto che interessa San Miniato Basso, nel sottopasso che collega via Asmara a via Capponi e lungo il muro che si trova dietro la chiesa “vecchia”, l’associazione Pinocchio a i’ Pinocchio ha pensato a un murales realizzato da Alessandro Scardigli, a tema via Francigena, con il quale dare un tocco di colore a questi due passaggi e augurare un buon cammino.
“Il flusso dei pellegrini della via Francigena, dall’inizio dell’estate, si è intensificato, con sempre più giovani che decidono di intraprendere il cammino; per questo l’amministrazione comunale ha deciso di migliorare il percorso e valorizzare il tratto che interessa il nostro comune, un modo per promuovere le bellezze e le particolarità del nostro comune – dichiara l’assessore Elisa Montanelli -. E’ tutto pronto per il prossimo 23 agosto quando San Miniato sarà protagonista della “Via Francigena – Road to Rome. Start again”, la marcia a staffetta da percorrere a piedi e in bicicletta per unire l’Europa all’Italia, organizzata dall’Associazione Europea delle vie Francigene, nell’anniversario dei 20 anni di attività, in collaborazione con Enit, nata proprio per valorizzare la via Francigena. La delegazione di giornalisti e blogger partiti da Canterbury il 16 giugno scorso e diretti prima a Roma (arrivo 10 settembre) e poi a Santa Maria di Leuca (arrivo 18 ottobre), quel giorno farà tappa a San Miniato, un’iniziativa alla quale parteciperanno tutta la comunità e le associazioni del territorio che, per l’occasione, hanno preparato una calorosa accoglienza con alcune sorprese”.
Condividi: