Esplora contenuti correlati

Verso Eco d’Eva Festival, guarda le foto delle installazioni di GasArti sul territorio

20 Aprile 2022

Una lunga distesa di panni installati lungo la scalinata del Santissimo Crocifisso è l’idea alla base di “Iconos”, l’installazione artistica temporanea a cura di GasArti, pensata e realizzata in occasione della Giornata Internazionale della donna, con la quale si è segnato l’avvio di un percorso artistico che sta andando avanti e si concluderà nel mese di maggio con la realizzazione dell’Eco d’Eva Festival, una rassegna che avrà come filo conduttore l’abbattimento degli stereotipi di genere. A cura dell’associazione GasArti e di Federica Caponi autrice della graphic novel “Eco dal fosso”, con l’Assessorato alle Pari Opportunità, coinvolgendo alcune realtà associative del territorio, e inserita nel cartellone delle iniziative della Festa della Toscana, sostenuta dalla Regione Toscana, questa rassegna si svolgerà in quattro date (14,15, 28 e 29 maggio 2022), appuntamenti durante i quali verranno utilizzati molteplici linguaggi artistici per riconoscere e destrutturare gli stereotipi di genere.

Di seguito le foto delle installazioni Iconos, Iconos 2, Iconos 3 e Stiro e ammiro che GasArti ha realizzato nei diversi spazi del territorio comunale, tappe fondamentali per arrivare al festival di maggio.

 

Iconos, 8 marzo 2022 – San Miniato

*****

 

Iconos 2, 18 e 19 marzo 2022 – Cigoli

*****

Iconos 3, 9 aprile-15 maggio 2022 – Ponte a Egola

*****

 

Stiro e ammiro, 10 aprile 2022 – Loggiati di San Domenico, San Miniato

Condividi: