Speciale Elezioni: turno di ballottaggio del 23-24 giugno per l’elezione del Sindaco

Con decreto del Presidente della Repubblica del 10 aprile 2024 sono convocati i comizi per lo svolgimento delle elezioni Europee e Comunali. Si voterà nella giornata di sabato 8 giugno […]

Esplora contenuti correlati

Teatro Comico itinerante, il 14 giugno il via alla terza edizione

6 Giugno 2024

Al via la terza edizione della rassegna Teatro Comico Itinerante del Comune di San Miniato, in collaborazione con il Teatrino dei Fondi.
Dopo il successo degli anni precedenti, si rinnova il desiderio di diffondere la cultura all’insegna della risata per tutti. Tre venerdì dedicati al coinvolgimento e al teatro creeranno un’atmosfera di spensieratezza, nelle calde serate estive, toccando più punti di San Miniato, ovvero San Donato, Balconevisi e La Scala.

Venerdì 14 giugno alle ore 21.30 al Giardino della Chiesa San Quintino a San Donato (via Toscanini, San Miniato loc. San Donato) apre l’edizione Stefano Santomauro in HAPPY DAYS, un travolgente spettacolo alla ricerca della felicità.
Lo spettacolo, scritto, diretto e interpretato da Stefano Santomauro, noto comico toscano, con la collaborazione ai testi di Daniela Morozzi e Marco Vicari, prende spunto dalla “Classifica dei paesi più felici al mondo”, ovvero dal fatto che secondo le Nazioni Unite i paesi più felici sono quelli del Nord Europa, i quali, per l’ennesimo anno consecutivo, si aggiudicano i primi posti della graduatoria. Tra tisane alla malva e maglioni con le renne, trucchi per dormire 8 ore a notte, cibo bio e centrifugati imbevibili, Stefano Santomauro dà il meglio di sé con un monologo esilarante, leggero e profondo, cinico e sincero, dando vita a racconto inadeguato di chi prova a raggiungere i traguardi di felicità senza, però, riuscirci.

Venerdì 21 giugno alle ore 21.30 in piazza Primo Maggio a Balconevisi è la volta di Riccardo Goretti e Massimo Bonechi, registi e attori, in WONDERFUL, non solo uno spettacolo teatrale, ma anche un gigantesco gioco a quiz portato avanti dagli attori/autori sul palco insieme a tutto il pubblico presente. Con la partecipazione attiva degli spettatori, saranno estratti a sorte alcuni anni in ordine sparso, dal 1973 (anno di nascita del più vecchio degli autori dello spettacolo) al 2024. Sugli avvenimenti degli anni selezionati verteranno le domande sottoposte al pubblico. Al termine della serata, lo spettatore che avrà risposto a più domande potrà salire sul palco, rispondere al domandone finale e provare così a vincere un premio veramente “wonderful”.

Chiude gli appuntamenti, venerdì 5 luglio, davanti al Circolo Arci de La Scala (via Covina), Michele Crestacci, comico livornese in TUTTI A BORDO come ridere pericolosamente, uno spettacolo dal ritmo serrato come una cavalcata onirica, confusa e ironica.
Grazie al mattatore livornese, prende vita sul palcoscenico un puzzle di microstorie comiche tra improvvisazione e cabaret classico, tra recital espressionista e mimo sognatore, tra sguardi drammatici ed eruzioni anti-drammatiche, tra uno scherzo e l’altro. Così definisce lo spettacolo lo stesso autore e attore Michele Crestacci:“un pranzo servito caldo di tradimenti e confessioni delle virtù e dei vizi umani (e non solo), un piatto di satira carnivora e comicità vegetale, tutto rigorosamente farcito con un sano retrogusto di fosso e un bel bicchiere di voltaren scaduto”.
INGRESSO GRATUITO
Info 370 – 3687878
comunicazione@teatrinodeifondi.it
www.teatrinodeifondi.it

Fonte Micle Contorno – Ufficio stampa e comunicazione Teatrino dei Fondi