Esplora contenuti correlati

Sportivo dell’anno, tutto pronto per la decima edizione a Casa Bonello

24 Settembre 2020

Il Covid posticipa la festa ma non la ferma. Arzilli: “Importante tornare a vivere i valori dello sport”

Decima edizione dello “Sportivo dell’anno”, la grande e attesa manifestazione organizzata dal Comune di San Miniato in collaborazione con la Consulta dello sport e con il contributo dell’Azienda Speciale Farmacie e la Named Sport. Venerdì 25 settembre, alle 18.30, all’impianto sportivo comunale Casa Bonello (via Cavane, San Miniato) saranno consegnati i riconoscimenti agli atleti, alle società sportive, ai volontari e ai dirigenti che, nel corso del 2019, si sono particolarmente distinti. Testimonial della serata saranno le ex cicliste Fabiana Luperini e Edita Pučinskaitė e la calciatrice centrocampista dell’Empoli Cecilia Prugna.

“Ci eravamo preparati per fare una grande festa dello sport di San Miniato nel marzo scorso, ma l’emergenza sanitaria ci ha costretti a rinviare la cerimonia di qualche mese – spiega l’assessore Loredano Arzilli -. Ci tenevamo comunque a farla appena ci fossero state le condizioni e finalmente siamo pronti, con attenzione e in sicurezza, per un evento che significa poter ripartire anche con l’attività sportiva, attività tra quelle che maggiormente hanno sofferto durante il lockdown. Le nostre associazioni sportive sono state davvero eccezionali e sono riuscite a garantire anche da casa video-lezioni per grandi e piccoli, un impegno importante che, insieme alla Consulta comunale dello Sport e al coordinatore David Spalletti abbiamo voluto fortemente realizzare – prosegue -. E’ ancora più importante quindi poter realizzare questa sera, consegnando un premio a coloro che, per vari motivi, nell’anno 2019 si sono particolarmente distinti per meriti sportivi e umani, e poterlo fare dalle mani di tre straordinarie campionesse che incarnano i valori più alti dello sport è davvero un grande privilegio. Questa edizione dello ‘Sportivo dell’anno’ rappresenta la nostra vittoria più grande: tornare a stare insieme perché lo sport è partecipazione, educazione e formazione, ma anche integrazione sociale, emancipazione e superamento di quelle barriere che, prima di essere fisiche o mentali, sono soprattutto culturali”.

La cerimonia, nel rispetto delle disposizioni anti Covid, sarà aperta solo agli atleti inviati che possono presenziare con al massimo due accompagnatori ciascuno (in caso di pioggia la cerimonia è confermata ma si raccomanda al massimo solo un accompagnatore).

Ecco l’elenco dei premiati suddivisi per categorie:

Atleti e associazioni sportive di San Miniato

Alice Corigliano (ASD Delfini Ponte a Elsa – disciplina sportiva: ginnastica artistica), Stefano Proietti e Martina Calugi (ASD Dojo Kintsugi – disciplina sportiva: Kata) , Filippo Mantovani (Moto Club Pellicose ASD – disciplina sportiva: motocross), Francesco Clementi, Niccolò Parentini, Giulia Toso (Folgore S.Miniato ASD – disciplina sportiva: pallavolo), Giulio Pavi Degl’Innocenti, Leonardo Pavi Degl’Innocenti, Danilo Bartoli, Vittoria Cappellini (San Miniato Ciclismo ASD – disciplina sportiva: ciclismo), Elia Tonci, Edoardo Sensi (Tennis Club Fontevivo – San Miniato – disciplina sportiva: tennis), Federico Antenori (Canoa San Miniato – disciplina sportiva: canoa), Chiara Benvenuti e Victoria Gallucci (Canottieri San Miniato disciplina sportiva: canottaggio), Giulia Braccagni (Etrusca Basket disciplina sportiva: Basket), Filippo Macchi, Filippo D’Alloro, Taormina Alessio, Andrea Soldaini, Mattia Parri, Gilda Marianelli, Chiara Zingoli e Guiditta Diamante, (G.S. Pattinaggio San Miniato – disciplina sportiva: pattinaggio) , Letizia Tasciotti – (Ciclistica San Miniato Santa Croce – disciplina sportiva: ciclismo), Cerone Niccolò e Scardigli Guido, (Moto Club la rocca – disciplina sportiva: motocross)

Atleti di San Miniato che militano in società sportive fuori dal Comune di San Miniato

Anita Savino (Team nuoto Toscana Empoli – disciplina sportiva: nuoto), Martina Alfei, Stefania Gemignani e Lorenzo Vannucci (Aquateam – disciplina sportiva: nuoto); Clizia Giani e Anna Ermelani (Società ginnastica Il Cigno – disciplina sportiva: ginnastica artistica), Nathalie Maria Fogli, Melody Santarpia, Greta Bacchi, Aurora Cantini, Roberta Cantini, Costanza Ninci (ASD Luna Rossa – pattinaggio artistico)

Squadre della Città di San Miniato
Giovanile San Miniato Basso – Categoria Giovannissimi (disciplina sportiva calcio)

Ciclismo San Minaito Santa Croce – categoria giovanissinmi (disciplina sportiva ciclismo)

Dirigenti e allenatori, volontari di associazioni sportive del comune di San Miniato
Marco Landi (direttore sportivo Empoli femminile disciplina sportiva: calcio), Matteo Fantozzi (preparatore portieri Empoli femminile disciplina sportiva: calcio), Benedetta Greco (preparatore atletico Empoli femminile disciplina sportiva: calcio), Giuseppe Neri (disciplina sportiva: calcio ), Maurizio Londi (C.C. Romaiano – disciplina sportiva: calcio) Serena Mancini ( Canoa San Miniato Basso), Fabrizio Colombaioni e Sergio Doni (GAM).

Sport e Solidarietà

Giulia Salvadori (GAM), Associazione VAB, Associazione Croce Rossa Italiana, Arciconfraternita Misericordia San Miniato, Misericordia SAn Miniato Basso

“Sport e Scuola”: Istituto tecnico scolastico “Cattaneo”- Dirigente scolastico Alessandro Frosini

“Ambasciatori dello sport sanminiatese nel mondo”: Elia Tognetti

“Una Generazione di sportivi”: Famiglia Mori (ciclismo) – Manuele Mori per la categoria

“Premio alla carriera”: Renzo Ulivieri

Premio speciale “Giuseppe Cerone” (sarà comunicato al momento della nomina)

Condividi: