Esplora contenuti correlati

Chiesa di San Rocco – Cigoli

Cenni storici

Le origini della chiesa, oggi di proprietà comunale, risalgono al XII secolo. L’importanza di questo monumento risiede nel fatto che per molti anni fu sede dell’immagine della miracolosa Madonna del Santissimo Rosario (poi Madre dei Bambini), traslata successivamente nel Santuario poco distante. La chiesa di San Rocco rimase come sede della confraternita della Vergine e di quella dei Battuti, le quali avevano il compito rispettivamente di custodire la sacra immagine e di assolvere alle opere di pietà e di assistenza verso gli abitanti di Cigoli. A partire dalla seconda metà del ‘500 la Chiesa di San Rocco è stata da sempre luogo di devozione della famiglia Cardi che contribuì, in più occasioni al suo mantenimento.


Ubicazione

Via Fiume – Cigoli  (trovalo con Google Maps)


Usi previsti della sala:

  • riunioni, conferenze, convegni, concerti;
  • mostre ed esposizioni;
  • celebrazioni religiose.

Dotazioni della sala:

  • Capienza 50 posti
  • Non attrezzata per videoproiezioni

Modalità di richiesta

La concessione all’uso di questo locale è autorizzata dalla Giunta Comunale che valuta la congruità delle iniziative con la particolarità e il valore religioso dell’edificio. Le richieste vanno indirizzate alla Giunta in carta semplice specificando la motivazione e il tipo di iniziativa che vi si intende realizzare.

Ufficio di riferimento: Servizi Culturali, Bibliotecari, Archivistici, Sportivi, Politiche abitative e di solidarietà

Indirizzo ufficio Loggiati di San Domenico, 3 - San Miniato
PEC comune.sanminiato.pi@postacert.toscana.it

RESPONSABILE ISABELLA FRESCURA

UFFICIO CULTURA:

BIBLIOTECHE:

ARCHIVIO STORICO:

UFFICIO SPORT:

UFFICIO CASA:

Vai alla pagina dell'ufficio

Condividi: