Esplora contenuti correlati

Richiesta concessione attrezzature comunali

Il Comune di San Miniato, nell’intento di promuovere ogni forma di partecipazione dei cittadini alla vita della città, concede in uso temporaneo e non esclusivo attrezzature di proprietà comunale per attività senza fini di lucro svolte da soggetti pubblici e privati aventi finalità mirate allo sviluppo della vita civile, sociale e culturale della città.

Le condizioni e le modalità per la concessione in uso temporaneo e non esclusivo di attrezzature comunali sono disciplinate da apposito Regolamento, approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 83 del 28/11/2019.


Modalità di richiesta attrezzature

La richiesta di uso delle attrezzature può essere presentata per PEC oppure all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) su apposito modulo (scaricabile sotto) e con anticipo di almeno 15 giorni dalla data di utilizzo.  Le richieste saranno accolte secondo l’ordine di priorità stabilito dal Servizio Manutenzione del Patrimonio, sulla base dei criteri individuati nell’art. 2 del Regolamento.
Le attrezzature vengono concesse in uso temporaneo e gratuito.
Sottoscrivendo la domanda, il richiedente si assume le responsabilità e gli obblighi previsti dagli artt. 3-4 del Regolamento in merito al corretto utilizzo delle attrezzature.


Elenco attrezzature concedibili

Le attrezzature concedibili sono riportate nel seguente elenco, aggiornato a cura del Settore 3 Servizi Tecnici – Servizio Mantenzione del Patrimonio:

  • Palco (modulare mt 1×1 max 25 pezzi)
  • Pedane
  • Faretti
  • Transenne
  • Leggio
  • Pannelli espositivi
  • Tavoli
  • Sedie
  • Prolunghe
  • Impianto audio
  • Casse (max n.2)
  • Asta e microfono
  • Cartelli

Ufficio di riferimento: Servizio Manutenzione del Patrimonio e Cimiteri

Telefono 0571 400887
Indirizzo ufficio Magazzino Comunale, Via F. Guerrazzi, 80 - San Miniato
Email magazzino@comune.san-miniato.pi.it cimiteri@comune.san-miniato.pi.it
PEC comune.sanminiato.pi@postacert.toscana.it

RESPONSABILE MARIA ROSA ROMANO

Vai alla pagina dell'ufficio

Condividi: