Esplora contenuti correlati

Anagrafe zootecnica

Tutti i proprietari di allevamenti, compresi quelli di animali da cortile per consumo familiare, devono provvedere alla registrazione dell’animale all’anagrafe zootecnica presso il Servizio Veterinario dell’ASL Toscana Centro.
Per gli allevamenti da reddito il proprietario deve inoltrare la comunicazione di inizio attività (SCIA) anche al Servizio Attività Produttive del Comune.
Per maggiori informazioni sugli adempimenti, i documenti e la modulistica da presentare consultare il sito della Azienda USL Toscana Centro alla pagina:

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con Circolare n. 1 del 14/05/2007, ha affidato all’Associazione Italiana Allevatori, presente sul territorio attraverso le articolazioni regionali e provinciali, la possibilità di gestione in BDN (banca dati nazionale) dell’anagrafe zootecnica.
Per ulteriori chiarimenti e informazioni al riguardo, i proprietari di alevamenti possono rivolgersi alle sedi provinciali dell’A.R.A (Associazione Regionale Allevatori Toscana), consultabili sul sito: http://www.toscanallevatori.it

 

Condividi: