Esplora contenuti correlati

Isola ecologica, il sindaco Giglioli invita a rispettare le regole di accesso

29 Marzo 2021

“Se non si rispetteranno le regole sarò costretto ad reintrodurre l’appuntamento”
“I cittadini che si recano all’isola ecologica di San Miniato Basso devono rispettare le regole e mantenere comportamenti adeguati, altrimenti saremo costretti a reintrodurre il conferimento solo su appuntamento”. Il sindaco di San Miniato Simone Giglioli, dopo alcuni episodi di maleducazione che si sono verificati sabato scorso al centro di raccolta comunale, interviene in maniera decisa invitando a mantenere la calma e a rispettare le regole. “Il sabato è il giorno nel quale si registrano il maggior numero di accessi, per questo motivo facciamo sostare una pattuglia davanti all’ingresso dell’isola ecologica, in modo da evitare che si creino tensioni tra chi è in fila per andare a conferire e anche verso i nostri operatori – dichiara -. Purtroppo sabato scorso si sono verificati episodi spiacevoli con cittadini che hanno manifestato il loro disappunto in maniera maleducata e irrispettosa sia verso gli agenti di Polizia Municipale, sia verso i dipendenti dell’isola ecologica, e questo non lo possiamo tollerare. Gli accessi sono rallentati anche dalle norme anti Covid che dobbiamo far rispettare, per questo invito coloro che hanno pochi oggetti da conferire, se in quel momento l’accesso è congestionato, ad utilizzare il buon senso e a tornare in un secondo tempo lasciando spazio a chi ha da depositare un carico più grande – e conclude -. L’isola ecologica continua a stare regolarmente aperta anche in zona rossa, per questo è importante che ci siano comportamenti adeguati: se si verificheranno altri episodi simili sarò costretto a reintrodurre il conferimento su appuntamento, in modo da scaglionare gli accessi e ridurre la coda”.
Condividi: