Esplora contenuti correlati

Informazioni generali e contatti

Sede dell’Amministrazione Comunale: Palazzo Comunale, Via Vittime del Duomo 8 – 56028 San Miniato (Pisa)

Centralino: 0571 4061 |  Posta Elettronica Certificata (PEC)comune.sanminiato.pi@postacert.toscana.it


Superficie
: 104,00 Kmq
Altitudine sul mare: 209 m. (escursione massima)

Abitanti (al 31.12.2018): 27.959  (m. 13.655 / f. 14.304)
Densità per Kmq: 269

Distanza da Firenze: 46,00 Km
Distanza da Pisa: 47,50 Km

Latitudine
: 43° 40′ 45,71″ N
Longitudine: 10° 51′ 4,79″ E

Capoluogo: San Miniato
Frazioni e principali località: San Miniato (capoluogo), San Miniato Basso, Ponte a Egola, San Donato, San Romano, Stibbio, Molino d’ Egola, Cigoli, La Catena, La Scala, Isola, Roffia, Ponte a Elsa, Corazzano, Balconevisi, Cusignano, La Serra.

Codice catastale: I046
P. IVA 00198540502 – Cod Fiscale 82000250504
IBAN Tesoreria: IT81Q0623071150000046491554


Il Comune di San Miniato (art. 2 dello Statuto comunale)

  1. Il Comune di San Miniato è l’ente autonomo che rappresenta questa comunità locale, ne cura gli interessi, ne promuove lo sviluppo civile, sociale, economico e culturale.
  2. In attuazione dei principi costituzionali e legislativi sull’autonomia locale, il Comune esercita la propria potestà normativa nelle forme e nei modi previsti dallo Statuto.
  3. Nel rispetto delle competenze previste dall’ordinamento giuridico, il Comune è soggetto equiordinato agli altri soggetti istituzionali in cui si riparte la Repubblica con i quali collabora al fine di soddisfare i bisogni e gli interessi generali della comunità.
  4. Il Comune di San Miniato, come entità territoriale, comprende la parte del territorio delimitato con il piano topografico approvato in base alle leggi vigenti e allegato al presente Statuto.
  5. Il Comune assume come segni distintivi gli emblemi araldici previsti dalle norme vigenti. Il Comune è dotato di un proprio stemma, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica del 20 ottobre 2014 così descritto: “di rosso, al leone d’argento, coronato con corona all’antica di cinque punte visibili, d’oro, impugnante con la zampa anteriore destra la daga d’argento, posta in sbarra. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante il motto, in lettere maiuscole di nero: SIC NOS IN SCEPTRA REPONIS. Ornamenti esteriori da Città”.
  6. Nelle cerimonie ufficiali il Comune fa uso di un gonfalone raffigurante un drappo bianco con la bordatura di rosso recante al centro lo stemma del comune.
  7. Il Comune di San Miniato adotta la bandiera con il drappo rosso che reca centralmente il leone presente nello stemma comunale.
  8. Il Comune di San Miniato si fregia del titolo di Città ai sensi dell’art. 18 del T.U.EE.LL.
  9. La sede degli organi elettivi del Comune è posta in San Miniato”
Condividi: