Speciale Elezioni Europee e Comunali dell’8-9 giugno 2024

Con decreto del Presidente della Repubblica del 10 aprile 2024 sono convocati i comizi per lo svolgimento delle elezioni Europee e Comunali. Si voterà nella giornata di sabato 8 giugno […]

Esplora contenuti correlati

Farmacie comunali, verso l’approvazione del bilancio. E alcune novità per tutte e due le sedi

28 Aprile 2023

Il Consiglio comunale di San Miniato nella seduta consiliare del 28 aprile voterà l’approvazione del bilancio dell’Azienda Speciale Farmacie, un esercizio 2022 importante che ha permesso all’azienda di raggiungere un utile netto imposte di oltre 300mila euro, distribuendo alle casse del Comune di San Miniato un dividendo pari all’85%, per un valore complessivo di oltre 250mila euro. Un risultato quello raggiunto da Asf che supera i già importanti risultati conseguiti negli anni precedenti e che consolida un percorso di crescita e sviluppo in favore del territorio.

“La nostra azienda gestisce le due farmacie comunali del Comune e non vuole smettere di crescere e di migliorarsi, nella prospettiva di un processo di miglioramento continuo – dichiarano il direttore Luigi Giglioli e il presidente Andrea Gronchi -. E anche nel 2023 porteremo avanti un notevole percorso di investimenti, mirati allo sviluppo e all’integrazione dei servizi”.

Dal 2 maggio alla farmacia comunale n. 1 di San Miniato Basso sarà possibile eseguire esami ematici di controllo e, grazie al nuovo servizio di telemedicina, sarà possibile eseguire esami come l’elettrocardiogramma (con referto in 20 minuti), l’holter cardiaco e l’holter pressorio, prenotando direttamente in farmacia o tramite la app. E proprio attraverso la app il cittadino potrà prenotare appuntamenti o giornate informative, avere informazioni sui servizi orari di apertura e guardia farmaceutica e, da giugno, procedere alla prenotazione dei prodotti (anche con ricetta) e ritiro in farmacia con la formula di ritiro prioritario/salta la fila. Questi servizi saranno attivi anche alla farmacia comunale n. 2 di San Donato ma da settembre, dato che ad agosto, durante la chiusura per ferie, nei locali verranno svolti lavori di ristrutturazione e restyling degli spazi, investimenti ottenuti dal bando PNRR per la coesione territoriale, che consente lo sviluppo delle farmacie rurali sussidiate. Le due farmacie nel 2023 installeranno inoltre 2 defibrillatori, divenendo presidi sanitari cardio protetti.

Da novembre 2023 inizieranno i lavori di ampliamento anche per la farmacia comunale n. 1 di San Miniato Basso, ulteriori 100 mq che serviranno ad incrementare l’attuale spazio, per consentire la multidisciplinarietà e realizzare un nuovo reparto dedicato alla sanitaria professionale, oltre ad un ampliamento  dell’area naturale. Dal 15 maggio sarà a disposizione nelle farmacie la specialista in dermocosmetica Daniela Durante che, dal martedì al sabato, approfondirà le linee ed i trattamenti del reparto dermocosmetico.

“L’Asf, oltre a fornire i servizi ai cittadini e alle cittadine, è da sempre impegnata con iniziative sociali che abbiamo intenzione di proseguire anche nel 2023 – spiegano ancora i vertici di Asf -. Per prima cosa il sostegno agli asili nido del Comune, con la fornitura integrale di pannolini, poi quello alla Rsa Del Campana-Guazzesi con la donazione per degli ausili sanitari per incontinenti e soggetti con disabilità, e infine quello a favore delle scuole dell’infanzia del territorio comunale, con attività ludico-motorie volte alla formazione e alla diffusione della pratica sportiva e della corretta alimentazione – e concludono -. L’Asf non si ferma e continua ad investire, nella convinzione che bisogna sfidarsi ogni giorno per migliorarsi e offrire un servizio efficiente e all’avanguardia e questo grazie ai professionisti della salute che quotidianamente operano in favore della nostra salute e del nostro benessere, e a tutti i dipendenti per il grande impegno con cui svolgono il loro lavoro”.

“Le farmacie comunali svolgono un servizio importante, di vicinanza ai cittadini, che produce anche utili – dichiara il sindaco di San Miniato, Simone Giglioli -. L’ampliamento della farmacia di San Miniato Basso è importante e necessario per restare al passo con i tempi e con le esigenze; si tratta di lavori che non comporteranno una compressione dei servizi demografici adiacenti, che garantiranno spazi sempre più ampi, in grado di accogliere nuovi servizi”.