Stampa

Nuova misura di aiuto del Comune: per residenti e disabili sosta in centro nelle strisce blu senza pagare

Ultima modifica

Dimensioni testo:

Giglioli: "Un aiuto concreto a chi risiede in centro che mette a disposizione anche più posti per restare a casa"
 
Nuovo provvedimento dell'amministrazione comunale di San Miniato per aiutare i cittadini durante l'emergenza da Coronavirus. Dopo la sospensione per il mese di marzo delle rette dei nidi, della mensa e del trasporto scolastico, la giunta guidata dal sindaco Simone Giglioli, vara una nuova misura a sostegno delle famiglie: la possibilità per i residenti del centro storico e i disabili di posteggiare nelle strisce blu gratuitamente. 
"Coloro che sono in possesso del tagliando giallo e i disabili con regolare permesso da oggi (18 marzo) fino alla fine dell'emergenza potranno parcheggiare anche negli stalli blu del centro storico, senza dover pagare - spiega il sindaco Giglioli -. Con questa operazione vogliamo dare la possibilità a tutti quei cittadini che risiedono in centro e che in questo momento devono restare a casa, di avere a disposizione più parcheggi, un'azione con la quale speriamo di dare un po' di respiro". Oltre a questo sono al vaglio altre misure che riguardano soprattutto le categorie più colpite dalla sospensione delle attività. "Abbiamo deciso di mantenere la scadenza della Cosap perché molti avevano già pagato i bollettini - prosegue -. Quello che però abbiamo deciso di fare è lo sconto sulla rata del prossimo trimestre, a tutti quei banchi che per il DPCM non hanno potuto fare i mercati, un aiuto mirato con il quale speriamo di dare un po' di ossigeno a queste attività".
 

Area riservata

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato