Speciale Elezioni Europee e Comunali dell’8-9 giugno 2024

Con decreto del Presidente della Repubblica del 10 aprile 2024 sono convocati i comizi per lo svolgimento delle elezioni Europee e Comunali. Si voterà nella giornata di sabato 8 giugno […]

Esplora contenuti correlati

Casa di riposo, il sindaco Giglioli spiega i prossimi passi per il salvataggio

18 Marzo 2023

“L’amministrazione comunale è contraria alla proposta di scioglimento e alla privatizzazione dell’Asp Del Campana-Guazzesi. Quello che stiamo cercando di fare è salvare la struttura stanziando risorse adeguate, appena verrà approvato il consuntivo, con la programmazione di una tempistica che sia in linea con le esigenze della struttura”. Il sindaco Simone Giglioli interviene nel dibattito che si è acceso sulla situazione di crisi economica della Casa di riposo di San Miniato, per illustrare quali saranno i prossimi passi e per mettere a tacere le polemiche nate negli ultimi giorni. “Procederemo con la nomina del commissario e non sarà ripristinato un cda, siamo convinti che occorra una figura per predisporre gli atti necessari e adottare il piano di adeguamento per risanare il bilancio della struttura, un documento da sottoporre poi ai servizi regionali competenti – spiega il sindaco -. Da parte dell’amministrazione non c’è mai stata la volontà di privatizzare l’Asp Del Campana-Guazzesi, né di metterla in liquidazione; resterà un’azienda pubblica di servizi alla persona, anche se questa formula comporta dei limiti giuridici che dovremo valutare ed affrontare, attraverso un’azione che mira al suo salvataggio – e conclude –. La Casa di riposo è un servizio essenziale per la nostra comunità che, purtroppo, sta attraversando un momento complicato, come accade ad altre realtà simili sul territorio regionale. La nostra volontà è quella di intervenire per salvarla, attraverso gli strumenti che abbiamo a disposizione, non solo per l’urgenza del momento, ma nell’ottica di una prospettiva futura, attraverso la messa in campo di un progetto che possa condurre la struttura ad una solidità anche negli anni a venire, per un servizio e una struttura che sono cruciali nella nostra società”.